Il Segno del moderno omaggio a Charlotte Perriand